28-08-2017

Addome gonfio e teso in corrispondenza dei pasti

Gentile dottore, rispondo ai quesiti che mi ha posto, commentando la richiesta da me inserita il 09/08 in merito al repentino aumento di peso. Mi scuso se nel farlo inserisco una nuova domanda, ma non riesco a commentare stesso sotto a quella specifica richiesta di consulto. Non mi è mai stato chiesto di fare una valutazione diabotologica, nel caso ne parlerò col mio medico. Riguardo a calacitonina e paratormone, sono anch'essi nella norma. Un altro sintomo che mi sono dimenticata di indicare, ma che potrebbe dipendere anch'esso solo dalla colite di cui soffro, è che molto spesso, sia in corrispondenza di pasti che non, ho l'addome molto gonfio e teso, spesso dolente. Il gonfiore é così pronunciato che paio davvero incinta e dura diverse ore. Ho provato a prendere farmaci per eventuale presenza di aria, ma non riesco a risolvere il problema. La ringrazio nuovamente, buona giornata

Risposta di:
Dr. Giovanni Orlando
Specialista in Nutrizione e Scienze dell'alimentazione
Risposta

Salve, il microbioma intestinale pare abbia una influenza sia sul diabete che sull'obesità. Il microbioma intestinale è la componente batterica del contenuto intestinale. L'alterazione dello stesso porta spesso a quei sintomi che lei accusa, quello che di norma viene chiamato colon irritabile o colite spastica. Siamo in fase di continui studi ed approfondimenti affinchè vi siano punti fermi tramite i quali si possa essere di aiuto al paziente. Quanto sia importante tale componente che convive con noi, un solo dato: se paragoniamo la quantità di DNA presente in tutto il nostro organismo, il 90% è composto da quello presente nella flora batterica intestinale, il microbioma.

Terapie, per il dismicrobismo, per ora sintomatiche sono la periodica pulizia dell'intestino con antibiotici locali accompagnati parallelamente da costanti quantità di fermenti lattici. Spesso alcuni cibi sono fonte privilegiata di alcuni tipi di batteri, come anche stati di stress o ansia cronica.

TAG: Gastroenterologia | Nutrizione | Scienza dell'alimentazione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!