24-10-2016

Addominoplastica Post Obesità

Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni ex obesa, precisamente ho avuto un dimagrimento di più di 40 kg e in questo momento sono stabile di peso ormai da 3 anni a 58 kg. Purtroppo il mio addome come il seno sono rimasti molto rilassati e pieni di smagliature e ciò mi causa diversi problemi come continue infezioni ombelicali visto che l'ombelico per la pelle pendente è completamente chiuso e lacerazioni al di sotto del seno dovute al peso e allo sfregamento. Ciò mi comporta diversi disagi, soprattutto per il fatto che anche se curato l'ombelico emana liquidi maleodoranti e spesso e volentieri è pieno di croste.
Ho preso appuntamento per una visita di chirurgia plastica all'ospedale, sperando che l'intervento sia mutuabile in quanto non ho le risorse per affrontarlo privatamente e in questa situazione non resisto più. Chiedo se secondo il parere di esperti ci sono gli estremi per eseguire un'operazione e se la stessa può essere in qualche modo mutuabile. Grazie.
Risposta di:
Dr. Luca C. Rovati
Specialista in Chirurgia della mano e Chirurgia maxillo-facciale
Risposta
Buongiorno Signora, capisco il suo problema, di norma questo tipo di intervento è mutuabile nei centri ospedalieri che hanno un centro per la cosiddetta chirurgia bariatrica e si occupano di obesi ed ex obesi, le liste di attesa sono lunghe e di solito ha precedenza chi è già in cura nel centro ma io proverei comunque a mettermi in lista. Cordialmente, Luca C. Rovati
TAG: Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica | Infezioni | Medicina estetica | Obesità