Ciao a tutti volevo dirvi un po' il mio non dico problema ma certe volte è un fatto un po' fastidioso da levare/togliere completamente. Ho un po' di aerofagia o meteorismo non credo reflusso (eppure certe volte quando escono molti rutti sale alla fine anche qualcosa dello stomaco nella gola) o non so qual è la differenza, credo che mi prende... Leggi di più moltissimo in alcuni giorni durante tutta la giornata (soprattutto la notte e/o una volta coricato a letto oppure la mattina appena sveglio non tantissimo dopo mangiato (se proprio non mangiato proprio assai) si sentono molte bollicine nel mio stomaco che scoppiettano con consueguente erruttazione e/o flatulenza per liberarmi dell'aria che fa sali e scendi e non si riesce a levare definitivamente se non poi finalmente quando riesce in un enorme rutto come si liberasse completamente. Dopo sto meglio perché è come se fosse uscita definitivamente tutta l'aria (certe volte mi fa male anche la parte destra e/o sinistra della pancia/stomaco questo forse perché c'è tanta aria nello stomaco che una volta liberato non fa più male più oppure certe volte sento come un nodo in gola che che fa sale e scende soprattutto la notte prima di andare a letto mettendomi in posizioni laterali poi la mattina svanisce) forse perché ingerisco troppa aria (per i motivi detti prima che non me ne accorgo anche perché respiro anche di più con la bocca e quindi entra aria che meno col naso?).Comunque questo problema/fastidio mi prende moltissimo in alcuni giorni durante tutta la giornata, meno in altri e poi se ne va completamente, in alcuni giorni non fa affatto e dopo alcuni giorni che non ha fatto ritorna. Però il problema ritorna sempre non se ne va più definitivamente e completamente, specialmente e soprattutto numerose eruttazioni (spingendo oppure premendo ad esempio all'altezza della gola escono sempre rutti liberandomi dall'aria a ripetizione come certe volte sono rutti a ripetizione (perché è come in un sali-scendi un fatto nervoso forse certe volte io ci soffro purtroppo di questi fatti un po') e molte altre volte nada de nada oppure altre volte quando c'è tantissima aria escono adirittura come dei singhiozzi ma non sono normali singhiozzi ma sono forse per il fatto della troppa aria in gola/stomaco che devo far uscire assolutamente. Così nel giro di qualche sec/min tutto va via anche il singhiozzo e l'aria se ne va completamente oppure certe volte, addirittura forse per le troppe eruttazioni, sento spingere su lo stomaco o non so cosa fare per far uscire tutta l'aria presente nella pancia, per far uscire un abnorme rutto così mi libero completamente da tutta l'aria che sta lì nello stomaco/pancia in proporzioni stratosferiche ed entrata e o formatasi chissà come. Sarà forse per quelle cose che ogni tanto senza un motivo mi prendono. Comunque a mangiare, mangio di tutto non ho problema, non ho reflusso, credo e non ho neanche bruciori è solo aria con eruttazioni di più e flautolenza alcune volte.