19-10-2017

Afte ricorrenti a chi rivolgermi?

Salve, è dal mese di Febbraio che soffro di afte ricorrenti (si manifestano regolarmente 1-2 volte al mese) sul palato, lingua e labbro interno. Ho effettuato diverse analisi tra cui test per celiachia, test per le difese immunitarie, test del sangue generici e diverse visite da dermatologo e allergologo... tutte negative tranne la TAS superiore a 400 ( ho 28 anni).
Nel frattempo ho perso 10 kg (a volte non riesco a mangiare) e ho intrapreso una dieta senza glutine (da quando la faccio le afte sono meno dolorose ma ad agosto sono stato in America e quando sono tornato ne avevo 7). Il dottore generico sostiene che sia stress ma ad oggi non ho motivo di essere stressato. Inoltre ho una forte acne su tutta la schiena. Non so più cosa fare e a chi rivolgermi.

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Gentile signore, mancano informazioni importanti sugli esami di laboratorio e sopratutto sulla clinica. Le consiglio di consultare un Internista che potrà valutare il suo problema che potrebbe essere in rapporto con malattie infiammatorie dell’apparato digerente. Cordiali salute

TAG: Allergologia e immunologia clinica | Bocca e denti | Dermatologia e venereologia | Infezioni