03-07-2018

Allergia all'amoxicillina?

Buongiorno,

sabato sera ho iniziato a prendere l'antibiotico Amoxicillina EG prescrittomi dal medico, causa placche in gola. 2-3 ore dopo averlo assunto, ho iniziato a sudare moltissimo, la febbre si è abbassata e non mi è più risalita in questi giorni. Ovviamente l'ho preso come un segno positivo, anche se mi ha fatto strano che avesse fatto effetto così presto già dalla prima pasticca. Il fatto è che però, arrivata alla quarta compressa, ho notato che ogni volta che la prendo sudo sempre tantissimo pur non avendo più febbre alta, quando mi alzo da sdraiata ho dei capogiri/fitte forti alle tempie, il battito accelera e ho avuto finora per 3 volte la diarrea, oltre a un po' di bruciore di stomaco. Mi sono un po' insospettita e sono andata a leggere il foglietto illustrativo, e tra gli effetti indesiderati c'era uno che diceva " improvvisa reazione allergica potenzialmente fatale con sintomi quali..." e un elenco di sintomi tra i quali quelli descritti sopra. Ora, è possibile che io sia davvero allergica? Considerando il fatto che venerdì e sabato son stati due giorni di febbre alta e che sabato e domenica ho mangiato pochissimo a causa di inappetenza e placche, a cosa posso far risalire i sintomi? All'effettiva debolezza fisica o a una possibile allergia? Onestamente ho molta paura a proseguire con questo farmaco visto ciò che c'è scritto sul foglietto. Grazie

Risposta di:
Dr. Cesare Marzioni
Specialista in Malattie del fegato e del ricambio e Medicina interna
Risposta

Eviterei questo antibiotico per il futuro...

TAG: Adulti | Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Disturbi gastrointestinali | Effetti Collaterali | Farmacologia | Giovani | Medicina generale | Otorinolaringoiatria