Gentili dottori, sono a scrivervi perchè a mia moglie è stata prescritta una visita neurologica, ieri si è recata dal medico di base per via di alcuni attacchi di panico dai quali viene colta di rado, ma se ne è peresentato uno poco tempo fa, il medico le ha detto che potrebbe essere una lieve forma di epilessia, ma fino a quà non era... Leggi di più preoccupatissima, poi il medico le ha domandato se avesse sbattuto la testa recentemente e lei ridendo le ha risposto che praticamente la testa la sbatteva molto spesso, in effetti è vero, ma io e i suoi genitori pensavamo fosse dovuto a un po distrazioni, il medico cambiando espressione le ha poi domandato se andava anche a sbattere proprio contro le cose col corpo, e mia moglie le ha risposto, preoccupata che spesso, sopratutto in ufficio, vedeva le porte ma pur vedendole gli andava a sbattere contro, in pratica come se non percepisse precisamente le distanze e gli spazi, a seguito di queste risposte il medico di base le a prescritto una visita specialistica da un neurologo.la domanda che vorrei porvi dopo avervi illustrato il fattto è:Visto che il dottore ha fatto proprio una domanda così mirata, e per domanda mirata intendo quella in cui chiedeva se andasse proprio a sbattere contro gli oggetti con il corpo, c'è qualche malattia neurologica che come sintomi presenta il fatto di non percepire la distanza delle cose e sbattere col contro?Grazie in anticipo per le vostre risposte