Buonasera dottori. A mio padre di 78 anni è stata fatta RM a seguito di ittero. Se cortesemente potreste spiegarmi l'esito, perché per me incomprensibile: Falda di versamento peritoneale a sede periepatica. Esiti di posizionamento di drenaggio biliare in sito. Versamento pleurico basale bilaterale, più evidente a sinistra con contigua atelettasia dei segmenti postero-basali. Fegato in sede di volume aumentato, a profili conservati ed intensità o segnale parenchimale inomogenea per la presenza di multiple formazioni ipointense in T1w, tenuemente e disomogeneamente iperintense in quelle T2w rispetto al circostante partenchimepatico (da componente sovrafluida), caratterizzate da restrittività in DWI localizzate in entrambi i lobi, di aspetto pollombulato (?) maggiore nel territorio del VI segmento a sede sub-capsulare, di 58x25 mm di diametro massimo. In fase dinamica trifasica con mdc ev ed alle acquisizioni ottenute più tardivamente esse mostrano disomogeneo potenziamento del segnale. Esse sono ascrivibili in prima ipotesi a secondarismi epatici. Vie biliari intraepatiche modicamente dilatate specie a carico dei dotti biliari xxxxx(?) configurandosi un quadro di colangite. Marcata dilatazione della VBP che raggiunge un diametro traxxxx(?) di 20 mm; concomitanza cospicua estasia del dotto pancreatico principale (diametro pari a 10 mm). L'ectasia dell'albero bilio pancreatico è in relazione a formazione di circa 26x24 mm di pertinenza della regione ampollare, proludente nel lume duodenale. Tale formazione mostra restrizione della diffusità nelle sequenze DWi; vascolarizzata dopo mdc ev.Chiedo scusa sin da ora per alcune parole che non sono riuscita a decifrare, a causa di una fotocopia rilasciatami dall'ospedale molto scura a causa della fotocopiatrice fuori uso. Verbalmente un medico del reparto ci ha informato che l'istologico fatto sul pancreas/duodeno ha dato come esito un ampulloma, chiamato da lui "polipo benigno". Oltre a chiedere chiarimenti circa la RM, pongo una domanda diretta: qualora quelle su indicate fossero metastasi epatiche, è verosimile pensare che un ampulloma benigno possa generare metastasi epatiche? Grazie a tutti per l'attenzione