L’ESPERTO RISPONDE

Analisi per celiachia

Salve, chiedo un consulto in quanto notiamo che mia figlia, di 20 mesi, da 4/5 mesi ha scarsa crescita, pesa infatti 10 kg con perdita di peso di almeno 1 kg rispetto al controllo effettuato ad 1 anno; inoltre ha inappetenza e feci non formate, solitamente diarrea. In un primo momento si pensava a gastroenterite, ma il perdurare della situazione ci... Leggi di più ha fatto consultare il nostro pediatra che ci ha prescritto delle analisi per la celiachia.Abbiamo effettuato le prime analisi con i seguenti valori: Autoimmunità Anticorpi IgA anti Transglutaminasi < 10 U/mL valori significativi > 10 S-Antic.anti Gliadina deamidata IgG < 10 U/mL valori significativi > 10 S-Antic.anti Gliadina deamidata IgA 42 U/mL valori significativi > 10 Elettroliti S-Ferro 41 µg/dL 40 - 145 S-Ferritina 33 ng/mL 8 - 140 - DIAGNOSTICA DELLE PROTEINE - S-IgA 1.00 g/L 0.50 - 1.80 S-Transferrina 2.60 g/L 2.10 - 3.50In seguito a queste analisi la pediatra ci ha consigliato latte privo di lattosio e di rifare le analisi autoimmuni con i seguenti risultati: S-IgA 0.74 g/L 0.50 - 1.80 Autoimmunità Anticorpi IgA anti Transglutaminasi < 10 U/mL valori significativi > 10 S-Antic.anti Gliadina deamidata IgG < 10 U/mL valori significativi > 10 S-Antic.anti Gliadina deamidata IgA < 10 U/mL valori significativi > 10Valori decisamente più confortanti, ma che in realtà nei fatti non cambia nulla per la bimba in quanto continua a fare feci non formate, non cresce, inappetente ed inoltre continua ad essere irascibile e fa tante puzzette. Non riusciamo a spiegarci cosa possa essere, qualora non fosse celiachia. Saluti.

Risposta del medico
Specialista in Gastroenterologia e Pediatria

Gentile signore, le prime analisi mostravano una positività per le IgA anti gliadina deamidata che sono molto specifiche per una diagnosi di celiachia, nel secondo invece sono negative. Non so come interpretare questa differenza: esami eseguiti nello stesso laboratorio?Le possibili cause dei disturbi della sua bambina sono davvero molte e non è serio porre diagnosi sulle poche notizie fornite on line. Mi permetto solo di segnalare che la causa principale di diarrea e scarsa crescita resta una allergia alle proteine del latte (il lattosio è lo zucchero del latte e non c'entra) ma di certo il suo pediatra lo sa e le indicherà come confermare o meno tale dubbio. Cordiali saluti.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Gastroscopia: che cos'è e a cosa serve
Gastroscopia: che cos'è e a cosa serve
4 minuti
Bambini e celiachia: scoperto come diminuire il rischio durante la gravidanza
Bambini e celiachia: scoperto come diminuire il rischio durante la gravidanza
2 minuti
Un nuovo farmaco contro la celiachia
Un nuovo farmaco contro la celiachia
2 minuti
La causa della celiachia? Potrebbe essere un'infezione virale
La causa della celiachia? Potrebbe essere un'infezione virale
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Pediatria
Castellammare di Stabia (NA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Allergologia e immunologia clinica
Bergamo (BG)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Pediatria
Roma (RM)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Prov. di Foggia
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Trapani (TP)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Casalnuovo di Napoli (NA)
Specialista in Gastroenterologia e Pediatria
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Pediatria
Portici (NA)
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Milano (MI)