15-12-2017

Anomalia ecg

Gentili dottori,

Sono un uomo di 80 anni e recentemente mi sono sottoposto a ecg per controllo periodico dopo inserimento di stent (nel 2004) e a casa ho confrontato l’ultimo ecg con i precedenti .

n effetti le onde S in D1 presenti in tutti i rilievi precedenti, nell’ultimo sono assenti

Ho telefonato al cardiologo per chiarimenti ma mi ha risposto genericamente che cio’ non ha significato clinico. Dato che non ho sensibilita' alla ischemia (prima dello stent e' stata riscontrata per caso), chiedo a voi se avete una risposta un poco piu’ esaustiva

Ringrazio anticipatamente per la eventuale risposta

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.re, il suo rilievo sulla scomparsa delle onde S in D1 nel suo ECG potrebbe avere qualche significato se essa onda si fonde con l'onda T determinando un sopraslivellamento del tratto ST. Si rechi in centro di cardiologia per effettuare delle ricerche e semmai porti i due tracciati per farli mettere a confronto.

Saluti prof Luigi Iorio

TAG: Anziani | Cardiochirurgia | Chirurgia | Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare