Salve,verso la fine di maggio ho avuto la labirintite che è durata, per fortuna, solo qualche giorno e poi è andata via via scomparendo.Da allora ho cominciato ad avere diversi disturbi quali tachicardia, senso di oppressione al petto, malessere generale.Il mio dottore ha detto che soffro di stati d'ansia e mi ha prescritto lo xanax che ho... Leggi di più preferito non prendere. Sto prendendo valeriana, ultimamente sostituita da datif-pc, più che altro solo un paleativo.ho fatto diverse visite e analisi tra cui anche esami per la funzionalità tiroidea e visita di prevenzione cardiovascolare, tutte risultate negative, tranne dei valori delle transaminasi un pò alti e omocisteina di un pto sopra il valore max.Spesso però ho dei momenti in cui sento battere il cuore più forte del normale, comincio ad agitarmi e mi sembra di avere mille altri fastidi. Negli ultimi giorni è comparso un senso di intorpidimento al braccio sinistro che mi preoccupa.E' riconducibile alla mia ansia? E' possibile che la labirintite abbia scatenato, per via della paura avuta nel momento della malattia stessa, questi stati d'ansia? E' possibile che la mia...non sia ansia ma un malessere dovuto ad altro?Grazie mille