Logo Paginemediche
  • Virtual clinic
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Ansiolitici

Buongiorno, sono stato ricoverato in osservazione per 5 giorni dal 20 al 25 marzo scorso nel reparto di U.C.O. dell'Ospedale S. Eugenio in Roma. Durante la notte stavo sognando di correre per sottrarmi ad un pericolo (?), quando mi sono svegliato a seguito di una forte palpitazione (cuore in gola e fame d'aria) ed un Dolore all'emitorace sinistro. Polso elevato. Chiamata la guardia Medica (pressione eseguita e trovata a circa 200) è stato suggerito il ricovero notturno al P.S. e poi, durante la mattinata, sono stato ricoverato all'Unità di cui sopra. La diagnosi di entrata è stata "dolore toracico atipico - Ipertensione arteriosa lieve - B.P.C.O.". Durante la degenza sono stato sempre bene e fui sottoposto ai seguenti esami: 1. lastra torace (mi pare di aver intravisto la frase: sclerosi all'aorta). 2. Ecocardiogramma (mi è stato detto a voce, tutto a posto). 3: ECG da sforzo: scrissero: negativo per ischemia e per aritmia. Per vari giorni esami del sangue per ricerca Enzimi cardiaci con esito negativo. Richiesta di controllo entro un mese. Nonostante ciò, stanotte, ancora un sogno, correvo veloce senza patemi, ma solo per una prova sportiva (??) e mi sono svegliato ancora una volta per questa forte palpitazione e polso molto frequente. Senza dolore toracico. Con un po' di fatalismo non ho chiesto aiuto, ma ho preso 2 pillole di Valeriana per calmarmi; così dopo circa un'oretta mi sono riaddormentato. Da notare che su consiglio dei medici dell'Ospedale sto prendendo 2 cp Enapren 5mg. al di, mattina e sera. Finora la pressione si è mantenuta sui 140/135 di max e circa 60/65 di minima. (Comunque sono stato sempre bradicardico. Ho il diabete 2, senza medicine, ma solo dieta e moto (una volta a settimana nuoto libero). Siccome per avere la visita di controllo richiestami il Servizio Sanitario Nazionale mi rimanda all'11 giugno, vorrei profittare del Vostro invito online e mi permetto chiedere cosa si può pensare del mio disturbo? E' il Cuore o la pressione alta, il disturbo è legato ai sogni o i sogni seguono il malessere? E' il cuore o la pressione? Che altri esami mi potete consigliare? Vi ringrazio per la Vostra collaborazione e intanto invio distinti saluti. Edoardo.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Certamente lei ha una ipertensione e fa molto bene a curarsi con enapren. Il fatto che abbia questi risvegli notturni può semplicemente essere dovuto a problemi psicologici e quindi le suggerisco di assumere regolarmente un ansiolitico: questo aiuta anche a controllare la pressione.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali