Mia moglie è affetta da K mammario con metastasi epatiche multiple e lesioni polmonari e cerebrali. Inizio malattia Giugno 2005; ciclo di chemioterapia (6 applicazioni) neoadiuvante con Epirubicina e Taxotere.Dicembre 2005: mastectomia radicale.Febbraio 2006: radioterapia per lesioni ossee vertebrali.In concomitanza inizio di ciclo chemioterapico... Leggi di più per bocca con Endoxan e Methotrexate fino a Settembre 2006 quando sono comparse le metastasi epatiche.Nuovo ciclo chemioterapico (4 applicazioni) di Doxorubicina, con effetto nullo.L' ultima TAC T.B. ha rilevato un aggravamento delle lesioni epatiche e la comparsa di lesioni polmonari e cerebrali.Desidererei conoscere la possibilità di applicare, per le metastasi epatiche, presso il vostro Ospedale, la metodica di Radioterapia interna a bersaglio (SIRT) e quali sono le eventuali limitazioni e controindicazioni.Nell' attesa di ricevere vostra cortese rispsta, invio cordiali saluti.