02-05-2002

Applicazione della capsula

Buongiorno,vorrei porre alla vostra attenzione un problema che da diversi mesi sta affliggendo una persona a me cara. Dopo aver subito l'applicazione di una capsula tramite perno moncone all'interno della radice devitalizzata dell'incisivo superiore sinistro, costituente parte di un ponte di 2 denti, ha cominciato ad avvertire pressoche' da subito un fastidio che dalla gengiva si estende sopra il labbro fino a a raggiungere quasi le narici. Non e' un vero e proprio Dolore, quanto un fastidio che e' si sopportabile ma comunque perenne e deleterio, determinando quindi uno stato di nervosismo e sofferenza. Dalle radiografie effettuate non e' mai risultato molto, anzi quasi nulla, al punto che l'odontoiatra che ha compiuto il lavoro aveva avanzato l'IPOTESI di un fastidio immaginario del suo paziente. Ma di recente, consultandone un'altro, si e' riusciti a vedere che esiste forse un piccolo cono alla punta della radice. Potrebbe essere questa la causa del suo fastidio, e se si l'Apicectomia risolverebbe il problema o esiste la possibilita' che resti irrisolto?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Potrebbero essere varie le cause e non mi azzardo a dare una diagnosi senza una radiografia endorale e senza un'ispezione della sua bocca. Ritengo che, in ogni caso, ci sia un problema da affrontare poiché non è ammissibile che lei continui ad avvertire dei fastidi in quella zona. Se non ci sono compromissioni parodontali (presenza di recessi tra dente e gengiva) la soluzione all'intervento di apicectomia mi sembrerebbe quella più corretta al caso.
TAG: Bocca e denti | Odontoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!