Salve,mio fratello di una38 anni ha fatto un'ecografia di controllo addome superiore perché sì sentivano strani rumori provenire dal'interno ed inoltre recentemente aveva cominciato ad avvertire un peso sulla parte alta destra del'addome e un fastidio a volte più leggero altre più insistente,oltre ad aver riscontrato da diverso tempo feci... Leggi di più prevalentemente molli e dalla strana forma(similare a trofiette ,biscottikrumiri ,soffitto a cubetti e quandò ha mangiato riso è come se non fosse stato sintetizzato e lo avesse espulso intero,a chicchi,soltanto che anziché essere bianchi erano marroni).L'ultima ecografia l'aveva fatta nel 2010 e non c'era nulla.Tra l'altro,prima emetteva parecchia area sia per via canale che per via orale adesso ne emette pochissima appena sveglio e poi niente più.Dal'ultima ecografia è risultato un sospetto assioma epatico di 4 cm per via2,5 di forma tondeggiante che l'ecografo ha voluto approfondire con una sseconda eco con mezzo di contrasto che però ancora non lo convinceva ed ha fissato una risonanza col mezzo di contrasto ma neanche quella ha convinto in toto in quanto il mezzo di contrasto lo prendeva ma lo lasciava fugacemente e nel'eventualità di fare una tac con contrasto hanno chiesto di mare i marker tumorali ATP Ca 19.9 e Cea che sonorisultati ottimali,tra l'altro il Cea di pochissimo inferiore alla norma ossia minore di 0,20.Nel frattempo ha anche effettuato una colonscopia in cui non è risultato nulla(han tolto un polipo iperplastico di 2 millimetri)ed ha anche eseguito una eco tranrrettale(lamentava bruciore e in un eco addome inferiore erano risultatedelle calcificaz alla prostata)ed è risultato risultato un inizio prostatite .Poiché in qualche mese ha perso sui dodici chili e negli ultimi 15 altri tre,non è che ci stiam fissando sul angioma e magari potrebbe esserci qualche disfunzione che stia comportando un malassorbime degli alimenti?o addirittura essendo che mio fratello é una persona tendenzialm.pessimista ed avendo perso per due tragedie diverse entrambi i genitori abbastanza giovani in poco tempo l uno dal altro,essendo anche disoccupato ,non potrebbe essere un problema di psico somatizzazione che sta riversano sul organismo? Cosa consiglia di fare?grazie