Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-09-2016

Armolipidici naturali invece delle statine?

Buongiorno, mia moglie assume da circa 10 anni Atorvastatina 20mg. Negli ultimi 2 anni prescritta a giorni alterni a seguito di sensibile riduzione peso corporeo e riduzione sensibile colesterolo. Durante questi due anni i valori erano 183 tot - 77 hdl - 90 ldl - trigl 81 (06 _ 2015). Ora 210 tot - 75 hdl - 113 ldl - trigl. 108 (09 - 2016).
La domanda 1 è: l'aumento potrebbe essere causato da un trasfusione di 2 pacchi che ha effettuato per un intervento? Se è probabile come ci si deve comportare? o da probabile cambio stile di vita momentaneo a causa di forti stress emotivi?
La domanda 2 è: visto che assume già da 10 anni Atorvastatina può sostituirla sotto controllo medico con Armolipidici naturali es. Lopiglik + omega 3 + omega 6 + cammino 1 ora gg + alimentazione più attenta (meno carne e formaggi + frutta verdura e legumi)?

Faccio questa richiesta perché purtroppo assume gia troppi altri farmaci (1 EUTIROX 100 - 1.5 PAROXETINA 20MG - 2 LYRICA 150 - 1 CARDIOASPIRINA -12 GOCCE RIVOTRIL - COENZIMA Q10 - ERAFER A CICLI - REUMASTAR A CICLI - 25 GOCCE / SETTIMANA D BASE).
Vi ringrazio e vi seguo da sempre.
Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta
Gentile sig.re,
gli Armolipidici non possono sostituire le statine nella cura dell'ipercolesterolemia. La terapia con statine va praticata ogni giorno aggiustando la dose a seconda delle risposte terapeutiche. Il cammino, la dieta adeguata sono sicuramente da consigliare. Saluti prof Luigi Iorio
TAG: Cuore | Farmacologia | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!