Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-11-2018

Assenza di fame dopo anoressia

Salve, quattro anni fa mi sono ammalata di anoressia e da quel momento il mio corpo è cambiato: ho sviluppato diversi disturbi, tra cui sindrome del colon irritabile, gastrite, malassorbimento, intolleranze (glutine e lattosio), difficolta digestive e la più importante e significativa per me : assenza di fame. Non sento quasi mai il "brontolio" allo stomaco, ho semplicemente voglia, inoltre, raramente avverto lo stimolo di sazietà. Faccio attività fisica regolare, con qualche giorno di fermo per impegni, studio e rilassamento. Non capisco se questo "sintomo" sia legato a qualcosa di più importante. La mia dottoressa mi ha ordinato dei farmaci per "svuotare lo stomaco" ma io ugualmente, mi sento sempre uguale.

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

Potrebbe essere utile anche una valutazione psichiatrica in considerazione della pregressa anoressia.

TAG: Disturbi dell'alimentazione | Disturbi gastrointestinali | Gastroenterologia | Giovani | Intestino | Malattie psichiatriche | Nutrizione | Psichiatria | Salute femminile | Stomaco
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!