Buongiorno,assumo una compressa di zoloft 50 mg al giorno da circa 15 anni per un disturbo d'ansia con somatizzazioni allo stomaco. Contestualmente, la sera, assumo 25 mg di misulpride (fino a 10 giorni fa assumevo 50 mg). Ultimamente, a causa del cambio di lavoro, ho avuto un aumento dell'ansia con abbassamento del tono dell'umore per cui la mia specialista mi ha prescritto cymbalta, che secondo lei a tendere andrà a sostituire zoloft e amisulpride.Dopo circa un mese di trattamento con cymbalta (prima settimana a 30 mg, poi passaggio alla dose di 60 mg da circa 25 giorni) non ho ancora notato miglioramenti sul tono dell'umore. Anzi, da qualche giorno mi è tornata una forte ansia con somatizzazione allo stomaco. La mia domanda è: dopo quanto tempo inizia a fare effetto cymbalta?Devo aspettare o non è il farmaco adatto a me? L'assunzione contemporanea con lo zoloft e amisulpride a queste dosi può avere controindicazioni? Grazie per la risposta