Buonasera! Mio padre, sull'ottantina, non sofferente di alcuna patologia cardiaca, ha ricevuto dal medico di base la prescrizione di cardioaspirina. Vorrei chiedere se l'assunzione di tale farmaco, in assenza di una patologia conclamata, possa comportare dei rischi e, nel caso, quali essi siano. Grazie per l'attenzione!