Gent.issimi/o dottori/e, sono un uomo di 45 anni forse Vi chiederò una cosa "futile". Godo di ottima salute fisica. Ogni tanto ricorro all'ansiolitico per attenuare qualche attacco di panico. Tutto qua!!! Da anni leggo su riviste scientifiche e sento che la " famosissima cardioaspirina è davvero un ottimo toccasana per la salute fisica in generale.Tanto è vero che i primi assuntori mondiali di tale medicina sono gli americani -addirittura i giovanissimi ne fanno assunzione- La mia domanda è: secondo voi Illustri, la posso utilizzare per scopo benefico e per prevenire alcune malattie cardiovascolari o ictus!?Grazie per la celere risposta. Attendo Vostre notizie. Cordialità.