Interazione tra farmaci

logo pm circle redRedazione Paginemediche

È possibile prendere la pillola anticoncezionale se si assumono farmaci per curare l’epilessia?

In generale l’assunzione della pillola contraccettiva non contrasta con i problemi epilettici. Può capitare, però, che siano i farmaci contro l’Epilessia a ridurre l’efficacia della pillola contraccettiva: è dunque buona regola parlare con il proprio ginecologo in modo da individuare il dosaggio giusto.

È possibile utilizzare gli antinfiammatori in caso di terapia anticoagulante?

I Fans, Farmaci antinfiammatori non steroidei, vengono comunemente usati per combattere infiammazioni, dolore e febbre. Sono sconsigliati nelle terapie anticoagulanti perché possono produrre sanguinamento. Se necessario si possono assumere per breve tempo e dietro consiglio medico. Meglio se applicati esternamente tramite pomate.

Quali farmaci possono ridurre l’efficacia della pillola del giorno dopo?

Trattandosi di un farmaco a base di ormone progestinico occorre fare attenzione a non annullarne l’effetto con l’uso di altri farmaci quali antibiotici, psicofarmaci o farmaci per curare l’epilessia. In caso di dubbio è sempre bene parlarne con il proprio ginecologo.

L’assunzione costante di anticoncezionali può interagire con il consumo sporadico di medicinali per la gastrite?

Non si evidenziano particolari controindicazioni sull’utilizzo concomitante degli anticoncezionali, consumati per via orale e degli Antiacidi. Per evitare una perdita di efficacia della pillola è comunque preferibile distanziare l’assunzione dei due farmaci di almeno un paio d’ore.

Alcuni farmaci possono interferire con l’uso della pillola contraccettiva?

L’alterazione dell’efficacia della pillola anticoncezionale può essere dovuta agli Antibiotici, antiepilettici, barbiturici e alcuni lassativi. Per mantenere l’efficacia della pillola concezionale è consigliabile utilizzare, nel periodo di assunzione dei due farmaci, un ulteriore metodo contraccettivo di barriera (es. preservativo).

Leggi anche:
L'epilessia è una malattia neurologica la cui caratteristica principale è la ricorrenza di crisi convulsive che non hanno cause conosciute.
21/02/2017
12/06/2013