02-08-2018

Assunzione quotidiana benzammidi sostituite (disturbi gastrointestinali)

Buongiorno Volevo gentilmente chiedere un Vostro parere in merito all'utilizzo giornaliero del farmaco Levopraid.

Da circa un paio d'anni, dopo consiglio del mio medico che attribui' i miei sintomi digestivi a problemi d'ansia, utilizzo il farmaco Levopraid, 3-4gocce pure direttamente sulla lingua, per una sola volta al giorno, 20 minuti prima del pranzo.

Devo dire che effettivamente i disturbi digestivi sono quasi praticamente spariti, o diciamo sporadici, solo se mi abbuffo in mangiate straordinarie, e anche da un punto di vista emotivo sono molto piu' tranquillo e meno ansioso. Volevo pero' sapere se l'uso prolungato per anni , anche se solo di 3-4 gocce pure, puo' portare a seri problemi neurologici o altro.

Grazie mille per l'attenzione. Attendo una Vostra gentile risposta.

Cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Non è consigliabile assumere per periodi prolungati e non interrotti di tempo la Levosulpiride, sia pure in piccole dosi, proprio per gli effetti collaterali e sfavorevoli che ciò può comportare. Ne parli comunque col suo medico.

TAG: Adulti | Apparato Digerente | Disturbi gastrointestinali | Effetti Collaterali | Farmacologia | Gastroenterologia | Giovani
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!