Quando le feste finiscono e si torna all’ordinaria routine, è facile sentirsi appesantiti, facilmente stanchi, preda di sonnolenza e gonfiore addominale. Il corpo ha bisogno di rigenerarsi e di ripristinare abitudini alimentari sane assieme a uno stile di vita regolare, in cui le abbuffate di poche settimane prima restino soltanto un vecchio ricordo.

Per ritrovare l’equilibrio dopo gli appuntamenti culinari delle vacanze natalizie bisogna orientarsi su due semplici binari: adottare un’alimentazione sana e un po’ di tempo dedicato, ogni giorno o almeno tre volte a settimana, all’attività fisica.

Dieta dopo le feste, come depurarsi e tornare in forma con l’alimentazione

Via i piatti ricchi di Carboidrati, grassi, condimenti saporiti e zuccheri. Benvenute, invece le verdure e la frutta di stagione, che facilitano la digestione già messa a dura prova dai cenoni. Gennaio non offre l’infinita varietà di vegetali disponibili a partire dalla primavera, ma i prodotti dell’orto in questo mese sono molto utili per prevenire fastidiosi raffreddori, mal di gola e influenze e trovare sollievo

 Preziosi per combattere i malanni di stagione, bietole, cavoli, broccoli, verze, cavolfiori, carote, radicchi, spinaci, rape ma anche agrumi, kiwi, mele e pere sono alimenti che ci consentono di creare piatti gustosi e nutrienti e offrono lo spunto per ottime ricette invernali.

Ogni dieta depurativa non può prescindere da una corretta idratazione. Bere almeno 1,5 litri al giorno è un precetto che vale nelle stagioni più tiepide come in quelle fredde.

Per quanto riguarda i carboidrati, possiamo scegliere quelli integrali (vale per pane, pasta, fette biscottate ma anche per i cereali). Più Nutrienti e leggeri, aumentano il senso di sazietà e facilitano il transito intestinale.

Per ritrovare regolarità e sgonfiarsi, è importante anche eliminare i dolciumi, quelli rimasti in dispensa dopo Natale aspetteranno tempi migliori per essere consumati. Per ora, meglio lasciarli in standby e prendersi cura di intestino, fegato e reni. Preziosi in questa fase gli alimenti ricchi di Vitamine A, E e C e di ferro e zinco.

Sì a spremute e centrifugati freschi: anche un semplice succo di mela, carota e finocchio a metà pomeriggio è un ottimo rimedio per depurarsi, stimolare la diuresi e fare il pieno di vitamine. Tè e tisane sono perfette in questo periodo per scaldarsi ma anche per le loro proprietà depurative e disintossicanti: quelle a base di tarassaco, finocchio, cardo mariano, carciofo e zenzero sono un toccasana.

Vanno bene a ogni ora del giorno, incluse quelle serali prima di coricarsi. Al mattino, invece, è molto importante iniziare carichi la giornata: una colazione a base di cereali, yogurt bianco e frutti rossi darà una buona sferzata di energia senza appesantire.

Depurarsi e tornare in forma dopo le feste con lo sport

Un’alimentazione semplice e ipocalorica va sostenuta da una – anche moderata – attività fisica. Una corsa leggera prima o dopo il lavoro, una passeggiata nelle ore calde, la bici preferita all’auto per gli spostamenti quotidiani, le scale al posto dell’ascensore e così via sono già dei buoni metodi per combattere la sedentarietà post-feste.

Se tra i buoni propositi del nuovo anno c’è anche quello di iscriversi in palestra o in piscina, è importante iniziare col piede giusto, senza strafare e lasciandosi guidare da un trainer per seguire un programma di allenamento progressivo, adatto al proprio fisico e ai propri obiettivi.

Per approfondire guarda anche: “Dieta e nutrizione: le verdure”

Leggi anche:
L'elenco degli alimenti consentiti e da evitare nel proprio piano alimentare per depurare il corpo con la dieta Detox.