08-02-2018

Autopalpazione dannosa?

Salve,

giorni fa facendo l' autopalpazione del testicolo notai una pallina sul testicolo sinistro.

Dopo circa una decina di giorni ho fatto un' ecografia che ha rilevato cisti semplice sulla testa dell' epididimio e varicocele preclinico. il medico curante mi ha detto che non e nulla di serio e che non rchiede ulteriori approfondimenti. Il mio dubbio e' che nei giorni precedenti all ecografia ho stressato i testicoli con continue palpazioni perche avevo pura ci fosse qualcosa di serio.

vorrei sapere se e possibile danneggiare i testicoli con un'autopalpazione eccessiva o eseguita in maniera errata.

io ora non ho dolore. se avessi creato qualche problema nell' ecografia si sarebbe visto? e da escludere che ci possano essere danni che non si vedono nel breve termine?

Risposta

Creare veri danni è inverosimile.

Come in tutte le cose è però necessario un po' di buon senso.

I testicoli sono molto sensibili e, ad esempio in caso di presenza di alterazioni infiammatorie, potrebbero non gradire una manipolazione maniacalmente eccessiva.

TAG: Adolescenti | Adulti | Andrologia | Giovani | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!