avendo da circa 15 anni un'anomalia nelle GPT-ALT (valori tra 60 e 110 U/L) e tal'ora anche sulle GOT-AST nel 2004 mi sono sottoposto a biopsia epatica.l'esito è stato il seguente:Architettura lobulare conservata. Negli spazi portali regolari, non si reperta significativo infiltrato infiammatorio, solo occasionalmente lieve iperplasia dei duttuli... Leggi di più biliari, in assenza di di alterazioni parietali. In sede lobulare si evidenziano alcune rosette, focale minima steatosi prevalentemente microvescicolare, rari corpi di Mallory, occasionali epatociti con vacuolizzazione chiara nucleare e piccoli granulomi. non evidenza di accumulo di pigmenti biliare, emosiderinico e di fibrosi portale e perivenulare centrale e periepatocitaria. Il quadro in esame, pur in assenza di pigmento biliare, potrebbe essere correlato a lieve colestasi.diagnosi:epatite cronica aspecifica, che i dottori del Manzoni di Lecco mi hanno spiegato voler significare: LA SCIENZA NON SA SPIEGARE I SUOI VALORI!!!se ne può cavare qualche informazione o mi devo rassegnare a non dover capire?grazie cristian