Anni: 70; sesso femminile; peso kg 55Soggetto fortemente allergico che assume da anni, giornalmente, antistaminici - attualmente 1 cpr di AERIUS - 5 mg (desloratadina) - e con intolleranze alimentari (latte e formaggi).Un anno fa inizia a lamentare delle dolorose difficoltà digestive e si sottopone ad una serie di accertamenti, dopo aver assunto per un certo periodo del Propofol 150 mg.Un EGDS con biopsia mirata e ad una ecografia dell’addome non evidenziano alcunché di rilevante, salvo una gastrite e un’ernia jatale da scivolamento. Gli esami di laboratorio presentano però le seguenti anomalie:Eosinofili: 10,6 Vitamina B12: 160 Gastrina: 230Fa seguito un ciclo di iniezioni di Vitamina B12.Nel gennaio u.s. vengono ripetuti alcuni esami di laboratorio che evidenziano:Eosinofili: 12,6 Vitamina B12: 242 Gastrina: 362Quest’ultimo dato suggerisce di sottoporsi ai seguenti ulteriori accertamenti:02 marzo: scintigrafia addome con octreocride (vedi allegato 1)11 marzo: TC addome senza e con contrasto (vedi allegato 2)Gli ultimi, contestuali esami di laboratorio evidenziano ancora:Eosinofili: 23,9 Vitamina B12: non rilevata Gastrina: 201 Cromogranina A: 147Attualmente non lamenta più le doloranti gastriti di un tempo; rileva invece un affrettato senso di sazietà che permane a lungo con sensazione di difficoltà digestiva. Ha perso conseguentemente qualche kg di peso.Cosa altro, se necessario, dovrei fare?