Gentile dottore,sono una casalinga di 58 anni, dal mese di ottobre scorso ho cominciato ad avere la bocca e la ingua che mi bruciavano, dopo diversi esami fatti mi è stato scoperto che avevo l'helicobacter pylori, ho seguito la terapia convenzionale, ma il bruciore persiste, ma disturbi allo stomaco non ne ho mai avuti,questo fastidio presente di giorno mi scompare quasi quando vado a dormire, e appena mi alzo il bruciore si ripresenta. Ogni mattina prendo un farmaco a base di ramipril e ho pensato che potesse essere un effetto collaterale della compressa, ma il medico di base non è d'accordo. Ho eseguito esami per la candidosi, la celiachia, ma sono tutti negativi. grazie