21-03-2008

Buon giorno a settembre sono stata operata al

Buon giorno a settembre sono stata operata al cuore per sostituzione valvola,l'intervento è ben riuscito il cuore è a posto la valvola funziona bene,purtroppo in seguito a questa operazione mi è stato riscontrato un versamento al pericardio ,ho effettuato 3 ecodopler tra gennaio e febbraio ma miglioramenti non ne ho visti. Ho assunto deltacortene in dosi a scalare per una 15 giorni. Dopo ho sostituito il cortisone con bustine di aulin per combattere l'infiammazione,medicina che dovrò somministrare per un mese, l'8aprile ripeterò l'ecodopler e se non si ottengono risultati positivi si dovrà intervenire con un drenaggio o riaprire la ferita. Cosa pensate di cosa mi è capitato? Premetto che ero asintomatica prima dell'intervento e continuo ancora adesso.Grazie per la cortese attenzione Pina
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si tratta di una infiammazione del pericardio, la membrana che avvolge il cuore, secondaria all’intervento chirurgico (pericardite post-pericardiotomica). In genere questa patologia si risolve con terapia a base di corticosteroidi. Tuttavia se il versamento pericardico è abbondante e provoca compressione delle camere cardiache è necessario un intervento per il drenaggio del liquido.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!