Buon giorno,da un anno circa ,dopo un intenso periodo di lavoro,mi sono state riscontrate delle extrasistoli ventricolari. ho effettuato tutti gli accertamenti necessari,ecg,ecogardiogramma,holter24h,2prove da sforzo,esami del sangue e tiroide,tutto nella norma,non patologici.questo è stato il referto. pratico attività sportiva non agonistica senza... Leggi di più problemi (dolori o aritmie)e non ho avuto alcuna preclusione a ciò.mi è stato quindi dato come referto un possibile affaticamento e stress.ora che il peggio è passato,che mi sono dato una regolata nel lavoro,vorrei sapere se tale diagnosi possa effettivamente fare insorgere le extrasistoli ,se queste possono scomparire nel tempo e se continuando possono in qualche modo compromettere il muscolo cardiaco..per precisione la informo che gli episodi avvengono,quasi sempre alla stessa ora ,durano dai 10 ai 20 minuti e scompaiono piano piano come sono arrivati e fino all’indomani alla stessa ora più nulla. La ringrazio per l’attenzione