06-08-2018

Febbre alta dopo successiva ad un intenso sforzo

Sono un ragazzo di 33 anni, 67kg per 175 di altezza, molto allenato (carico di circa 8-10h settimanali tra nuoto e corsa) Mi è capitato già due volte: Domenica mattina svolgo la gara, es: maratona (sforzo intenso, sopra le 3h) Domenica sera un pò di stanchezza, leggero senso di nausea, però mangio mi sento tutto sommato bene. Lunedì vado a lavoro e alla sera torno a casa con 39 di febbre. Prendo una tachipirina e martedì mi riposo tutto il giorno con febbre leggera sui 37 Mercoledì torno in ottima forma. Un effetto da sovraccarico o sforzo eccessivo che il mio fisico accusa solo dopo così tanto tempo? Consigli e suggerimenti? grazie

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

Normalmente sforzi fisici anche intensi non provocano febbre. Tuttavia l'organismo, debilitato dagli sforzi intensi, può avere un calo delle difese immunitarie ed essere più suscettibile a banali forme simil-influenzali, da qui la febbre. Cordiali saluti.

TAG: Adulti | BMI - Peso ideale | Effetti Collaterali | Infiammazioni | Malattie dell'apparato respiratorio | Medicina generale | Sistema Immunitario | Sport e Fitness | STEP - Attivo | STEP - Molto attivo
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!