08-04-2008

Buon giorno dall'esame ecografico si evince un

buon giorno dall'esame ecografico si evince un fegato di volume globalmente aumentato, con superfice fortemente irregolare per la presenza di una marcata bozzellatura del suo profilo. l'ecostruttura parenchimale appare disomogenea per una trama grossolana con incremento della componente connettivo stomale e marcato rimanegggiamento parenchimale che appare sovvertito e sostituito da una diffuso polinodularità tipica delle forme cirrotiche. la vena porta all'o appare fortemente assottigliata con aspetto a ramo secco , le vene sovraepatiche appaiono appena visibili e assottigliate. i flussi portali hanno un flusso significatamente ridotto (11 cm/s). milza aumentata di volume . questo in lina generale quanto si evince dall'ecografia che ieri mia madre di anni 67 ha fatto. la conclusione cirrosi epatica con moderata splenomegalia. a questo punto vorrei sapere cosa fare? che tipo di cure esistono o quali esami devo ancora fare?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ necessario che sia chiarita la causa della cirrosi e. nel caso, poter intervenire. Altrimenti si dovrà sottopore periodicamente a controlli clinici ed ecografici minimizzando il rischio delle complicanze. Utile che si sottoponga anche ad esame EGDS per la verifica delle varici esofagee.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!