Buon giorno! Domanda sciocca: Ieri sera ho avuto un attacco acuto di cistite emorragica. Per circa due ore ho urinato continuamente con forte bruciore con sangue rosso vivo. Ho preso pipemid 400 per ora due somministrazioni e buscopan 20 mg per il dolore. Mi brucia ancora ma non ho dolore mentre urino e non ho più sangue nelle urine. La domanda è: faccio la guida turistica, il mio lavoro non mi permette di andare spesso in bagno. In effetti, credo che sia stato questo insieme con un brusco raffreddamento di temperatura a scatenare la cistite. Ne ho avuti anche prima ma mai così drammatici. Siccome non vorrei neanche perdere troppo lavoro, un giorno di convalescenza, premesso che non urini più sangue e continui l'antibiotico possa bastare? Temo che non potendo urinare per tre, quattro ore tutto ricominci di nuovo....Grazie!