15-04-2008

Buon giorno ho 58 anni e sono stato sottoposto

Buon giorno ho 58 anni e sono stato sottoposto circa un mese fa ad una angioplastica, la diagnosi finale è : coronografia aterosclerotica ostruttiva multivasale.PTCA con impianto di 2 stent medicati su DA, tentativo non riuscito di disostruzione della coronaria destra. L'angioplastica è stata effettuata in assenza di disturbi (il problema si è evidenziato dopo essere stato sottoposto ad un elettrocardiogramma sotto sforzo). E' andato tutto bene ma vorrei sottoporre alla vostra cortese attenzione alcune domande. 1° quali esami e visite devo sostenere per controllare che tutto proceda bene, e per quanto tempo devo continuare il controllo. 2° prima dell'intervento fumavo circa 15 sigarette al giorno, ora ne fumo 2 , posso continuare su questa quantita. 3° prima dell'intervento frequentavo una palestra dove eseguivo vari esercizi tipo cyclette , tapis rulan e attrezzi vari, posso ora continuare gli esercizi fisici in palestra ? cordiali saluti e molte grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
1) il centro cardiologico dove ha effettuato la procedura di angioplastica coronarica le avrà( o avrebbe dovuto) senza dubbio fornito un programma dettagliato sui controlli clinici e strumentali ai quali dovrà sottoporsi. 2) Le consiglio di abolire completamnte il fumo di sigaretta 3) L’attivià fisica costante, specie se isotonica(cammino, bicicletta, cc.) è auspicabile in un soggetto coronaropatico, ma va concordata e pianificata con il cardiologo curante, anche sulla base di esami strumentali che routinariamente si effettuano nei soggetti sottoposti d angioplastica coronarica
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare