28-03-2008

Buon giorno sono una donna di 43 anni mi è stato

buon giorno sono una donna di 43 anni mi è stato diagnosticato prolasso mitrale associato a lieve insufficienza valvolare nella norma i restanti parametri ecocardiografici. Ho messo l'holter per la pressione risultato ipotensione sisto-diastolica. Ho messo l'hltre elettrocardiogramma delle 24 ore risultatoRitmo sinusale regolare Sporadici battiti ectopici sopraventricolari isolati. assenza di aritmie ventricolari assenza di alterazioni del tratto ST.Premetto che quasi tutti i giorni ho delle extrasistole.Da alcuni mesi faccio palestra e da due nuoto vorrei sapere se continuo a fare attività fisica ci potrebbero essere problemi col passare del tempo?Quindi vorrei sapere se posso fare sport con tranquillità.In passato non ho mai fatto sport e il prolasso mi e stato evidenziato a l'età di 28. Grazie. e la seconda volta che vi scrivo però non ho avuto risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
il prolasso della valvola mitralica di grado lieve con lieve insufficienza della valvola stessa è una condizione frequentissima, è benigna, e non controindica l'attività fisica sportiva. Unico accorgimento che viene sempre dato è la profilassi antibiotica (cioè assumere una singola dose di antibiotico) alcune ore prima di eseguire cure dentarie, altre manovre mediche invasive, o esami invasivi. Generalmente il prolasso mitralico viene monitorato ecocardiograficamente ogni 2-3 o più anni.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!