Buonasera dottori, mi chiamo Francesco e ho 27 anni.Nella mia vita ho sempre praticato rapporti sessuali protetti, solo una volta due anni fa ne ho avuto diciamo uno, adesso spiego meglio.Due anni fa ho conosciuto una donna di 35 anni,in visita a Bologna,una donna molto allegra a cui piaceva molto il sesso, abbiamo praticato 3 rapporti sessuali... Leggi di più sempre protetti, tranne l ultimo dove mentre lo facevo con il preservativo ad un certo punto preso dall eccitazzione stupidamente l ho tolto e gli ultimi 10 min l ho praticato senza presevativo, però eiaculando fuori.Inizialmente ero tranquillo solo che poi tornando a casa, ho avuto dei forti dubbi e una profonda angoscia quindi chiamai questa ragazza e gli chiesi se aveva fatto mai il test hiv e se fosse pulita,visto che era molto libertina e cambiava spesso partner, solo che lei mi rispose che raramente aveva avuto rapporti non protetti e che cmq aveva fatto il test un mese fa ed era negativo,e che spessisismo faceva test hiv quindi io mi tranquillizai anche perche era molto pulita e attenta all igiene.La scorsa estate ho fatto delle semplici analisi del sangue è sono risultate ottime, e non ho mai avuto prolbemi di salute , solamente qualche lieve raffreddore e qualche febbricola nei periodi invernali.Adesso la mia domanda è la seguente , sono passati ormai 2 anni, non ho avuto nessun sintomo o cosa e continuo a praticare rapporti sessuali protetti, solo quello è stato il mio unico caso in tutta mia vita, e per giunta roba di 10 min,dove ho eiaculato fuori,secondo voi posso essere a rischio hiv? nonostante la ragazza mi abbia confermato di esser negativa e nonostante siano passati ormai 2 anni??si lo so avrei dovuto fare il test hiv ma solo il pensiero mi spaventa.