Buonasera,sono una ragazza di 28 anni, un anno fa mentre facevo un controllo ho scoperto di avere calcoli alla cistifellea ma il dottore mi ha consigliato di lasciarli stare visto che fino ad allora non mi avevano mai dato noia.Ultimamente ho avuto problemi di stomaco (dolore e difficoltà a digerire) e , nonostante io non abbia avuto nessuna colica... Leggi di più accompagnata da febbre o vomito, mi sono recata da 2 diversi dottori per fare un ecografia e valutare la situazione.Entrambi mi hanno sollecitato a sottopormi all'intervento in laparoscopia perchè secondo loro i miei problemi allo stomaco dipendono sono un'anticamere di coliche dovute ai calcoli ed in più quest'ultimi possono portare a brutte cose. Ho deciso di fare la Colecistectomia anche se ho tanta paura soprattutto dell'anestesia visto che non mi sono mai operata (in più soffro di ansia ed attacchi di panico).La mia situazione è la seguente:- ad aprile-maggio mi sono sottoposta a flebo di ferro per anemia dovuta al ciclo abbondante;- da molto tempo prendo 1 pasticca e mezza per la pressione in quanto ho scoperto di avere la pressione minima alta.Possono queste due cose creare complicazioni durante o dopo l'intervento?Lei mi consiglierebbe di operarmi o di aspettare?