Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-06-2003

Buonasera, vi chiedo cortesemente una risposta su

Buonasera, vi chiedo cortesemente una risposta su questo problema. Il mio ciclo è sembre stato molto regolare e di 25 giorni. Durante l'11 giorno dall'ultima mestruazione ho avuto dei rapporti non protetti. Il 16° giorno sono comparse delle perdite ematiche, che persistono da due giorni. Potrebbe trattarsi di un evento dovuto ad una possibile gravidanza? Sono molto stressata per eventi personali accadutimi in questi giorni. Vi prego rispondetemi con cortese urgenza. Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, in linea di massima, in caso di cicli brevi, l’ovulazione avviene prima (nel suo caso intorno all’undicesima giornata). Potrebbe esserci stato il concepimento in occasione del rapporto e le perdite ematiche avvenute dopo circa 5 giorni potrebbero corrispondere all’annidamento. Peraltro, le perdite ematiche intermestruali possono essere dovute a molte cause (disturbi ormonali, polipi, etc) ma questo può essere stabilito solo con una valutazione clinica. Lasci passare 15-20 giorni dal rapporto in questione e faccia un test di gravidanza. Per qualsiasi dubbio si rivolga al suo ginecologo.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!