29-04-2008

Buonasera, volevo sapere se potevate darmi una

Buonasera, volevo sapere se potevate darmi una risposta per mio padre. E' stato ricoverato in ospedale a febbraio 2008 per una polmonite con febbre a 42, è una persona cardiopatica, ipertesa e ischemica e a tutt'oggi soffre di sbalzi di temperatura passa da sensazioni di caldo a senzazioni di freddo e vicerversa. Gli è stato fatto l'elettrocardiogramma e dagli esami il cuore sta bene. Potrebbe forse essere una conseguenza della polmonite. Grazie per la risposta se mi verrà data. Sara
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Se suo padre ha ancora febbre la situazione va sicuramente approfondita, se si tratta di sensazioni soggettive ma senza febbre controllerei i valori pressori che non siano elevati
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!