02-04-2008

Buondi', ho 31 anni e convivo da anni con valori

Buondi', ho 31 anni e convivo da anni con valori transaminasi fuori limite(entro 100). Cause individuate sovrappeso (1,75 x 93kg),steatosi,medicinali 10gg lexotan per dormire quando serve. Alcolici consumati il fine settimana fino ai 22 anni,da li in poi una birra con la pizza ogni tanto e 2/3 bicchieri di vino ogni tanto a cena fuori(max 1 volta alla settaimana). Normalmente mai alcolici ai pasti. markers epatite negativi. Lavoro di responsabilita,sedentario e stressante. Da 2 anni ho cercato di cambiare stile di vita con alimentazione sana,assunzione di alcolici rara,incremento attivita' fisica.Prendo ancora 10gg lexotan alla bisogna.Ho calato 3kg. Gli ultimi esami del sangue(seguenti cmq a una settimana di cura antibiotica per le vie respiratorie) hanno riportato valori AST e GGT nei limiti.L'ALT invece e' a 52,con riferimento 40.(tra l'altro gli esami precedenti riportavano il valore limite proprio 52,ora 40:dipende dal laboratorio??) Mi date qualche consiglio?Centri termali come chianciano e rogaska possono essere d'aiuto?mi consigliate degli esami particolari? Personalmente sono contento e mi sembra di essere sulla buona strada,ilfatto di avere cmq questi valori negli anni mi fa pensare di dover approfondire.. Grazie per i consigli che mi darete.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Poiché, come riporta, presenta da anni valori di transaminasi al di fuori del limite della norma, le consigliamo di rivolgersi ad uno specialista epatologo per effettuare una biopsia epatica. Solo in tal modo si potrà stabilire con maggiore precisione l’eventuale grado di danno epatico e possibili indizi sulla causa del danno stesso. Non riteniamo che centri termali come Chianciano possano essere d'aiuto.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna