Buongiorno.Dal 1994 soffro di stenosi uretrale, curata moltissime volte chirurgicamente ed endoscopicamente, fino al 200, con tentativo di ricostruzione (uretroplastica) chiusa dopo 20 giorni dall'intervento..Causa detta dal chirurgo, "i miei tessuti non tengono".Portato per circa 4 anni cistocentesi nel sovrapube.Tentato a marzo del 2009 ( per... Leggi di più pietà) una perieostomia, non mi dilungo, perchè l'odissea è continuata e continua tutt'ora, diversi reinterventi per : resezione prostata, infezione al meato creato nel perineo, alla fine,vista l'impossibilità di lasciare il meato naturale in funzione perchè questo si chiude nel giro di 7/10 ore messo Catetere silicolne ch18 con palloncino fisso, che sostituisco io personalmente ogni 15 giorni.Chiedo a voi, quanto può durare una situazione del genere senza avere INFEZIONI ( 2 batteri di quelli chiamati da me "cattivi"già curati) con questo vi saluto e ringrazio.Vittorio