Buongiorno dottore,le racconto brevemente cosa mi è capitato. ho 26 anni, non fumo.Dopo mesi di stress fisico,mentale e poco riposo accompagnato da cattiva alimentazione con conseguente dimagrimento fisico, un giorno ho accusato una sensazione molto vicina ad uno svenimento ( prima stavo per addormentarmi in auto) con conseguente tachicardia e panico. Nel giro di qualche minuto mi sono ripreso. Dallo spavento ho avuto brividi di freddo e ho iniziato a contrarre i muscoli per riscaldarmi. Dopo un pò ho notato l'intorpidimento del braccio sinistro e senzazioni di spine nelle dita.Da quel momento è iniziato tutto. Questo problema al braccio si è propagato per alcuni giorni e poi mi è rimasto il fatto di non riuscire a muovere bene la mano sx al mattino, tipo la sindrome del tunnel carpale.Dopo questo evento sono andato in una specie di depressione, avevo paura di un malore o di svenire infatti ho avuto vari attacchi di ansia con tachicardia. Premetto che in questo periodo ho giocato anche a calcetto senza avere disturbi o dolori.L'ultimo attacco di ansia ho voluto tenerlo sotto controllo al pronto soccorso dove dopo alcuni esami sangue, elettrocardiogramma non è risultato nulla, solo pressione alta dovuta ad agitazione. Sono iniziati i miei stati di debolezza fisica ( forse depressivi)con continua agitazione ( non riesco a stare fermo.. ).Nell'ultima settimana avverto dolori alla spalla sinistra tipo bruciori, con sensazione di fatica sul braccio sx e tipo tendini infiammati, con leggeri formicolii al piede sx e alle mani sia sx che dx,e bruciori al muscolo pettorale sx. se mi distraggo non avverto nulla e a volte ho delle vampate di calore che mi interessano il volto e mani fredde. La notte mi sveglio prima che suoni la sveglia e poi mi riaddormento.Svegliandomi ho ancora sonno ( dormo alle 00:30 e mi alzo alle 7:30). Ho cambiato letto e mi sembra di dormire in posizione scomoda.Da quello che sento dentro di me, non mi sembra che il cuore vada male o abbia problemi.A volte mi sento affaticato e facendo sforzi, sento che il mio cuore accelera velocemente... Forse è il caso di prendermi riposo.Vi prego aiutatemi, a capire se ho problemi di cuore data la vostra esperienza.