Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-08-2006

Buongiorno, ho 32 anni e da quasi un anno mi sto

Buongiorno, ho 32 anni e da quasi un anno mi sto allenando per correre una maratona, durante gli esami medici per ottenere il certificato da presentare per l'iscrizione, mi hanno constatato una WPW. Preciso che io in tutti questi anni non ho mai avuto disturbi di nessun genere, anche durante sforzi. Il cardiologo mi ha fatto fare una prova sotto sforzo dove non cambiava nulla. Mi ha consigliato di effetuare una CEF (fissato per inizio settembre) per vedere l'entità del rischio e per eventualmente effettuare l'ablazione. Adesso la mia domanda è, fatta l'ablazione, si può essere sicuri che il "passaggio" normale funzioni come dovrebbe? Non è che avendo sempre avuto una "via secondaria" funzioni meno e magari comincio ad avere problemi? La ringrazio per le delucidazioni.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La via normale funzionerà bene una volta ablata la via anomala, se ciò sarà necessario.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!