Buongiorno, ho 43 anni, un figlio avuto nel 2006, un intervento in laparoscopia per un corpo luteo emorragico nel maggio del 2008. da due mesi mi sono state diagnosticate due cisti ovariche endometriosiche di circa 4 cm, una per ovaia e un ispessimento dell'endometrio dell'utero. Il mio ginecologo mi ha consigliato di intervenire farmacologicamente... Leggi di più per due mesi e di valutare poi l'intervento chirurgico in quanto io vorrei un altro figlio. Quando poi il discorso è caduto sul tipo di intervento mi ha detto che potrebbe non essere possibile intervenire in laparoscopia in quanto da quella precedente del 2008 potrebbero essersi formate delle aderenze ed ispessimenti che richiederebbero la laparatomia. Vorrei sapere se questo discorso è plausibile o se il mio ginecologo si sente più sicuro ad intervenire in un modo più invasivo. Se è valida la seconda ipotesi la prego di indicarmi se conosce un centro a Roma specializzato in interventi in laparoscopia. grazie per l'attenzione che vorrà dedicarmi. Cordiali saluti