20-12-2005

Buongiorno mi rivolgo a voi come figlia molto

Buongiorno mi rivolgo a voi come figlia molto preoccupata. Mio padre è stato sottoposto il mese di settembre ad intervento TURV di due neoformazioni site a livello della parete sup-last ds di circa 2,5 cm. e peri meatale sin di circa 1 cm. e meatotomia. Il decorso post operatorio è stato regolare con ripresa della minzione spontanea ed urine chiare alla rimozione del catetere vescicale. L'esame istologico è stato il seguente: Carcinoma uroteliale scarsamente differenziato (G3) infiltrante il connettivo subepiteliale e focalmente la muscolaris mucosae. Assente muscolare propria sul campione. E' presente Carcinoma in situ. Successivamente ha eseguto un ciclo di 6 instillazioni con BCG. Alla fine di novembre è stato sottoposto ad intervento di cistoscopia, resezione endoscopica di lesioni granulomatose diffuse su tutto l'ambito, lesioni mammellonate piatte a livello della parete laterale dx. Siamo in attesa di responso nuovo Esame istologico. Che futuro si prospetta per mio padre? Vi ringrazio di cuore
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
È necessario attendere l’esito dell’esame istologico; le lesioni potrebbero essere dovute al Bacillo utilizzato per le instillazioni.
TAG: Tumori | Oncologia