Buongiorno, mi rivolgo a voi per un consulto .Mio marito, affetto da sindrome di Marfan, deve sottoporsi ad intervento cardiochirurgico. le dimensioni dell'aorta sono di 4.8 mm; la valvola aortica presenta un ' insufficienza di grado lieve- moderato. Il cardiochirurgo, tuttavia, ha ritenuto più opportuno sostituire la valvola piuttosto che ripararla, a causa del timore di una eventuale recidiva. Gradirei conoscere il vostro parere al riguardo. Vi ringrazio anticipatamente.