30-03-2008

Buongiorno,mia madre 57anni affetta da un lnh

Buongiorno,mia madre 57anni affetta da un LNH HCV-correlato del sottocute(in passato ha avuto livelli molto alti di colesterolo,addirittura 450 mg) ha dovuto effettuare sei mesi di tp con Ribavirina ed interferone peghilato.Da li'un a serie di battiti prematuri a run,casuali.Gia' nel 2002 ,prima della scoperta del LNH,aveva effettuato prova da sforzo debolmente positiva per cui fu sottoposta ad ecostress con dipirdamolo che diede esito negativo;i sintomi erano sempre gli stessi di adesso,dolore toracico,senso di oppressione,dolore arto superiore sinistro. Premetto che non assume statine ad oggi,premetto che il suo bisnonno mori' di IMA a 39 anni e suo padre morto a 72 per K polmonare ebbe ben 3 IMA(per quanto su 3 coronarografie non ce ne fu una che abbia dimostrato stenosi alcuna dei vasi).Adesso poiche 'q dolore insorge anche a riposo,non solo per il forte stress cui qs donna e'logicamente sottoposta per via della salute etc...,le ho fatto ripetere in accordo col cardiologo di fiducia la prova al ccloergometro:sostanzialmente negativa,ma infondo nel recupero ST sottolivella.E la frequenza sale molto.Il medico ha prescritto betabloccanti che ora assume regolarmente(INDERAL 40mg) e consiglia-dopo un periodo di tp-al piu'una scinti stress.L'altra mattina(io lavoro in H )me la sono vista arrivare con dolore,male al braccio:enzimi negativi,ECG dato per negativo dai cardiologi(viene registrato/stampato e al monitor loro vedono solo i primi 5 complessi di ognid erivazione )ma mentre lo eseguivo in V3 ,negli ultimi complessi, ho notato(in presa diretta video) un irrigidimento dell'ST che sopralivellava di un bel po'.Che fare?Ha senso,prima di catapultarsi sulla coronarografia,fare una ANGIOTAC coronarica?Quale viene considerato ,al Nord,il migliore centro dove potere eseguire qs esame?lei logicamente ha molta paura x la coro,e io non nascondo di essere in ambasce non poco.Grazie. Giada
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’esame che, a mio avviso, può definitivamente risolvere e chiarire il quadro clinico di sua madre è sicuramente la Coronarografia che può essere eseguita in tutti i centri di Emodinamica del Nord Italia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare