16-04-2008

Buongiorno, michiamo loredana, a mia sorella , che

Buongiorno, michiamo Loredana, a mia sorella , che ha 47 anni e' stata appena diagnosticato un aneurisma del setto interatriale con shunt sn-dx di lieve entita'; dato che abitiamo in Liguria in provincia di La Spezia, vorrei che lei mi consigliasse un buon centro con un ottimo cardiochirurgo per vedere quale terapia o come intervenire sul problema. grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Questo servizio non fornisce elenchi né indirizzi di centri specialistici. La invito a parlare con il medico che ha effettuato l’esame ecocardiografico oppure con un cardiologo della struttura ospedaliera più vicina al vostro domicilio per programmare il percorso terapeutico da affrontare (in Liguria è certamente possibile). Tra l’altro, l’indicazione all’intervento cardiochirurgico piuttosto che a quello di chiusura percutanea del difetto (procedura che non prevede l’apertura del torace, risultando quindi meno invasiva) viene posta sulla base di più parametri, tra cui le condizioni cliniche del paziente, le dimensioni del difetto e del conseguente shunt, la sintomatologia, la presenza o no di dilatazione delle camere cardiache. Cordiali saluti.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!