Buongiorno. Mio marito assume da quasi 5 anni la pastiglia per il controllo dell'ipercolesterolemia, essendo i valori di colosterolo di circa 300. Ogni 3 mesi si sottopone ad analisi per la verifica dei valori: in tali analisi vengono spesso anche richiesti dal medico curante i valori di ASAT, ALAT, GAMMA GT. In alcuni periodi questi valori risultano alterati nell'ordine di 38 ul/ per il primo valore, di 68 ul/l per il secondo, mentre la gamma gt risulta nella norma. Periodicamente il medico fa sospendere la pastiglia del colesterolo e subito dopo fa ripetere le analisi ed i valori dopo tali sopensioni rientrano nella norma. Nell'ultima analisi i valori ai ALAT, ASAT E GAMMA GT erano nella norma, ma un altro valore richiesto dal medico e cioe' il valore dell'ALFA FETOPROTEINA risulta di 44.8 ul/ml. Considerando che mio marito ha fatto gli esami antigene australia e anticorpi anti hcv e hanno dato esito negativo alla fine del 2005, non e' fumatore ed e' completamente astemio, che tipo di diagnosi si puo' fare o che tipo di consigli potete darmi? Ringrazio e saluto