Buongiorno, Mio nipote, un ragazzo di venti anni atleta professionista (calcio), gli e' stato diagnosticato una Pericardite che sta curando con degli antiinfiammatori, il giovane dopo aver subito un operazione al setto nasale per una rottura dello stesso durante una gara ufficiale, operato ad Arezzo e subito dopo la guarigione, negli allenamenti e... Leggi di più nelle gare accusava forte stanchezza e mancanza di recupero e quindi e' stato fermato, dopo gli accertamenti Ecocardiogramma effettuato da uno specialista a Roma, gli e' stato diagnosticato un lieve scollamento dei foglietti pericardici, adesso e' da circa 15 giorni sotto cura ma abbiamo per sicurezza rifatto l'elettrocardiogramma e risulta migliorato, a mia domanda e': Dopo la guarigione ( se si guarisce) potra' riprendere a fare sport a livello professionistico?.Grazie infinite e cordiali salutiMariano