Buongiorno, sono stato sottoposto da poco ad un intervento di ernia inguinale ma durante il pre-ricovero ho scoperto di avere un importante deficit di un fattore di coagulazione del sangue (fattore VII) che mi ha costretto a fare trasfusioni ed altri accorgimenti.Qualche dato, tempo di protrombina 15.6, Attività 56, INR 1.46, fattore VII 24%,... Leggi di più fattore XI 144% il resto rientra nei parametri di normalità.Ho scoperto che gli omega 3, noti fluidificanti del sangue, mi peggiorano la situazione, li ho sospesi 10 giorni, ho rifatto gli esami e tutti i fattori di coagulazione sono migliorati anche se di poco, ovviamente, visto il breve periodo di sospensione.Volevo chiedere se a vostro parere l’integrazione di vitamina K mi può essere d’aiuto e se si, a quale dosaggio?Io già faccio una dieta ricca di verdure, broccoli, asparagi, spinaci ecc con l’aggiunta di carne, pesce e frutta ma comunque mi ritrovo in questa situazione. grazie in anticipo