Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-07-2006

Buongiorno, sono un ragazzo di 26 anni sempre

Buongiorno, sono un ragazzo di 26 anni sempre stato in buona salute, mai nessun tipo di malattia grave ecc. Il problema è che a volte mi capita di avvertire dei strani battiti cardiaci. Ora mi spiego meglio: Mi accade ad esempio se faccio sforzi improvvisi tipo fare i piegamenti sulle braccia che igni tanto faccio come ginnastica di avvertire durante l'esecuzione dell'esercizio e quando riempio i polmoni d'aria un battito del cuore più violento del normale. La stessa cosa mi capita a volte quando vado a nuoto ed inizio a nuotare con un ritmo veloce, e poi mi fermo. E poi a volte, anche se raramente questo invece mi capita solo quando sono a riposo e nn svolgo attività fisica mi capita di avvertire una extrasistole, cioè una sensazione del cuore come se sfafalla, non so se mi spiego, come se il battito fosse coonfuso, una sensazione di battito che viene a mancare, il tutto dura pochi secondi e poi tutto torna normale. Premetto che sono un soggetto molto ansioso e quest'ultimo fenomeno mi capita specialmente in peridi di forte stress. Ho eseguito un ellettrocadiogramma e un ecocolordoppler, risultati nlla norma, o meglio nell ecg risultava che ero un pò agitato al momento dell'esecuzione. Volevo sapere se devo preoccuparmi per questa mia sintomatologia se devo fare visite cardiologiche o se la mia situazione rientra nella norma. Grazie!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si tratta di banali extrasistoli: in assenza di cardiopatia, documentata con l’eco può e deve imparare a convivere con queste sensazioni, che non vanno curate.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!